Wikipedia:Oracolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "WP:O" rimanda qui. Se stai cercando le linee guida sulle pagine orfane, vedi Wikipedia:Pagina orfana.
Torna a inizio pagina ↑
Abbreviazioni
WP:O

L'oracolo

Attenzione!!!


Hai già provato a fare una ricerca...?

 

Cos'è l'Oracolo?
« Ogni uomo è un eroe e un oracolo per qualcuno » (Ralph Waldo Emerson, Letters and Social Aims (1876))
  • Se ci sono informazioni che non riesci a localizzare sull'enciclopedia, o hai domande su contenuti che normalmente potresti trovare su un'enciclopedia ma non trovi su Wikipedia, prova a lasciare un messaggio qui.
  • Non c'è alcuna garanzia che le risposte che ti vengono fornite siano corrette, né che qualcuno ti risponda.
  • Alcune risposte potrebbero essere accompagnate da ironia e voglia di scherzare, che non vanno scambiate per intento apertamente derisorio: qui non morde nessuno.
  • Se in seguito trovi la risposta alla tua domanda qui o in altra sede, per favore aggiungi alle voci relative le informazioni mancanti, aiutando Wikipedia a crescere e diventare sempre più completa.
  • Le risposte alle tue domande vengono scritte in questa pagina, dove resteranno visibili per alcuni giorni; in seguito verranno spostate nell'Archivio dell'Oracolo.
  • Per favore, non lasciare il tuo indirizzo e-mail: Wikipedia è pubblicamente consultabile e rischi di ricevere posta indesiderata.
  • Firma sempre i tuoi messaggi con 4 tildi: ~~~~ (vedi anche Aiuto:Firma).



RESISTENZA ROMANA 1944[modifica wikitesto]

In un libro sulla resistenza romana, non sospettabile di faciloneria, viene ricordato un attentato alla linea ferroviaria Roma-Napoli nei pressi di Formia nella notte tra 14 e 15 febbraio con 310 militari tedeschi morti. Nonostante la notevole entità del fatto non riesco (sicuramente per mia carenza) a trovare traccia né in rete né in pubblicistica. Qualcuno è certamente in grado di chiarire questo dubbio. Ringrazio anticipatamente.--87.5.168.77 (msg) 17:33, 12 apr 2018 (CEST)

Dev'esserci qualche equivoco, una evento del genere, soprattutto vista la presunta entità, avrebbe avuto un'enorme risonanza, che invece è totalmente assente. Quale sarebbe il libro? --Er Cicero 18:38, 22 apr 2018 (CEST)

Operazione via Rasella. Editori riuniti. Bentivegna&DeSimone. ottobre 1996. note a pagina 46.

Collegamenti interlinguistici[modifica wikitesto]

All'incirca una settimana fa ho creato alcune pagine degli album del gruppo musicale Grave, ma solo la prima che ho creato ha collegamenti interlinguistici con le altre wiki, tutte le altre non ancora. Due domande: chi stabilisce questi collegamenti interlinguistici e perché non sta agendo? Poi per carità, non c'è fretta. ;)--Gybo 95 (msg) 23:05, 18 apr 2018 (CEST)

Nelle ultime pagine che ho creato sono stata io a creare il collegamento interlinguistico : clicchi su "aggiungi collegamento" in fondo al box vuoto delle lingue, quindi inserisci l'iniziale di una delle lingue in cui esiste la voce (ad esempio con en ti verrà suggerito enwiki) e il titolo della pagina in tale versione linguistica. A quel punto ti verrà detto che la pagina che vuoi collegare esiste già in alcune altre versioni linguistiche e ti chiede conferma per collegare anche la tua lingua. Ad esempio l'ho appena fatto per Dominion VIII --Postcrosser (msg) 23:19, 18 apr 2018 (CEST)
In alternativa, vai su wikidata e aggiungi la tua nuova pagina al record esistente. Altra alternativa, ancora più facile, è tradurre in italiano la voce già esistente in altra wiki, usando il Content Translation. --Holapaco77 (msg) 07:18, 19 apr 2018 (CEST)
La pagina di aiuto è Aiuto:Interlink. --M&A (msg) 16:35, 19 apr 2018 (CEST)

Videogioco di tennis per Atari Lynx[modifica wikitesto]

Oltre al Game Boy ho avuto per breve tempo l’Atari Lynx e ricordo di aver giocato con un videogioco di tennis. Guardando Videogiochi per Atari Lynx vedo che c’è solo Jimmy Connors Tennis. Ammetto di non avere grandi ricordi ma guardandolo su YouTube non mi sembra quello. Di videogiochi sul tennis per Lynx esiste solo questo? Non ce ne sono altri? --151.95.19.76 (msg) 21:36, 19 apr 2018 (CEST)

Forse era PONG? --Tostapanecorrispondenze 18:27, 22 apr 2018 (CEST)

Translitterazione in uzbeco[modifica wikitesto]

Segnalo Discussioni_progetto:Linguistica#Translitterazione_in_uzbeco domanda--Pierpao.lo (listening) 15:55, 21 apr 2018 (CEST)

Immagini che appaiono dal nulla?[modifica wikitesto]

Questa è anche una richiesta: noterete che nella voce Jag Panzer, compare un' immagine, sebbene il codice dell'infobox non includa un'immagine (la riga nella dicitura è vuota), eppure l'immagine compare comunque. A cosa è dovuto? Vorrei cancellare l'immagine dall'infobox, la quale raffigura Chris Broderick, il quale è stato chitarrista del gruppo dal 1997 al 2008, primo perché ha più senso un'immagine del gruppo in completo, secondo perché l'immagine di Chris lo raffigura durante un concerto dei Megadeth, cioè ben anni dopo la sua dipartita dai Jag Panzer: essendo però la riga immagine vuota, non saprei come fare, e non vorrei rischiare di cancellare l'intero infobox.--Gybo 95 (msg) 21:04, 22 apr 2018 (CEST)

Come riportato dalle istruzioni del template {{Artista musicale}}, qualora nell'infobox non venga inserita alcuna immagine, questa «viene letta da Wikidata dalla proprietà immagine (P18), se presente». -- Étienne 21:12, 22 apr 2018 (CEST)
Gybo 95 il problema è che non esistono foto dei Jag Panzer su Commons e hanno messa quella per rappresentarli. Se vuoi puoi caricare qua uno screenshot di un video e usiamo quello--Pierpao.lo (listening) 09:33, 23 apr 2018 (CEST)
User:Gybo 95--Pierpao.lo (listening) 09:33, 23 apr 2018 (CEST)
Che non ci fossero immagini da Commons l'avevo capito: volevo trovare solo un modo di cancellare un'immagine che non c'entra niente col gruppo, magari tenendo la voce senza immagine. Per giunta non saprei editare su Wikidata e neppure caricare uno screenshot, per cui va bene comunque così.--Gybo 95 (msg) 12:35, 23 apr 2018 (CEST)
Non vedo immagini. --CoolJazz5 (msg) 15:53, 23 apr 2018 (CEST)
[@ CoolJazz5] Perché quella che c'era è stata rimossa da wikidata da Pierpao.lo--Parma1983 15:58, 23 apr 2018 (CEST)
Siamo sicuri fosse necessario rimuoverla da wikidata? Soprattutto ora che su it.wiki ne è stata aggiunta un'altra e quindi il problema non si pone più. Quella voce esiste su 14 wiki. --Titore (msg) 20:09, 23 apr 2018 (CEST)
Oddio, quella nuova è un po' datata, ma direi che si possa accettare comunque... credo.--Gybo 95 (msg) 20:15, 23 apr 2018 (CEST)
[↓↑ fuori crono] Gybo 95 non mi sono ammazzato ma ad una ricerca veloce non ho trovato altro, se mi linki qualche live più recente la cambio--Pierpao.lo (listening) 07:40, 24 apr 2018 (CEST)
[↓↑ fuori crono] No no, mi arrendo: io stesso non saprei dove cercare senza violare il copyright. ;)--Gybo 95 (msg) 09:48, 24 apr 2018 (CEST)
[↓↑ fuori crono] Gli screenshot di video anche se sono in copyright possono essere caricati su wikipedia, se ti capita un live recente fischia Gybo 95--Pierpao.lo (listening) 09:54, 24 apr 2018 (CEST)
Intendevo da wikidata, rimuovendola da lì viene rimossa anche in tutte le wiki che nel template non ne specificano una. Se invece l'immagine non c'entrava nulla con la voce, come non detto. --Titore (msg) 20:22, 23 apr 2018 (CEST)
Le motivazioni addotte da Gybo 95 mi sembrano convincenti, quella foto ritraeva un musicista mentre, non solo non stava suonando per il gruppo, ma non ne faceva più neanche parte.--Pierpao.lo (listening) 07:38, 24 apr 2018 (CEST)
user:Titore pingo--Pierpao.lo (listening) 07:44, 24 apr 2018 (CEST)

Guerre di religione[modifica wikitesto]

Quali furono le principali cause delle guerre di religione--Pierpao.lo (listening) 07:46, 24 apr 2018 (CEST)

Quali guerre di religione? --93.36.167.230 (msg) 09:05, 24 apr 2018 (CEST)
Pardon queste Guerre di religione in Europa--Pierpao.lo (listening) 09:11, 24 apr 2018 (CEST)
Difficile dare una risposta unitaria, bisognerebbe guardare ogni singolo conflitto. Anche perché, come in ogni guerra di religione che si rispetti (dalle Crociate al conflitto sunniti/sciiti dei giorni nostri), la religione in sé non è tanto la causa quanto il pretesto per far iniziare le ostilità e/o il principale argomento di propaganda per mobilitare le masse a favore del conflitto; le cause vere, grattata la superficie, sono sempre le stesse di ogni guerra: potere, soldi, dominio territoriale.
Da en:Religious war: "Wars have always arisen, and arise today, from territorial disputes, military rivalries, conflicts of ethnicity, and strivings for commercial and economic advantage, and they have always depended on, and depend on today, pride, prejudice, coercion, envy, cupidity, competitiveness, and a sense of injustice. But for much of the world before the 17th century, these “reasons” for war were explained and justified, at least for the participants, by religion. Then, around the middle of the 17th century, Europeans began to conceive of war as a legitimate means of furthering the interests of individual sovereigns (Axelrod, Alan & Phillips, Charles, Encyclopedia of Wars, Facts on File, November 2004, ISBN 978-0-8160-2851-1)."--Franz van Lanzee (msg) 12:11, 24 apr 2018 (CEST)
Sottoscrivo quanto detto da Franz van Lanzee e aggiungo: questi pretesti non valgono solo per le guerre del passato, ma anche quelle odierne. Di norma, questi pretesti non saltano mai fuori sia perché si da per scontato che siano quelli, sia perché agiscono un po' come un "cancro". Nel senso che si notano solo quando esplodono in violenza, ma in realtà sono situazioni normalissime che rimangono ignorate anche per secoli prima che vengano notate. Per esempio: per stereotipo, si ritiene che la Prima guerra mondiale sia iniziata con l'uccisione dell'arciduca Francesco Ferdinando d'Asburgo-Este, ma in realtà quella era solo la goccia che fece traboccare il vaso e innescò accuse, contro-accuse e l'inizio dei conflitti a catena: da oltre un secolo i capi di tutte le nazioni europee facevano a gara a (perdonate l'espressione) "chi ce l'aveva più lungo", potenziando di continuo il proprio potere economico e industriale senza esitare a sfruttare le persone a lavorare anche 18 ore al giorno, e, come è naturale per ogni caso di superbia, il tutto non è mai abbastanza. In poche parole, c'era una concezione del potere ancora radicata nell'imperialismo nella tentazione di impostare una specie di nuovo Sacro Romano Impero, un'istituzione che permettesse il potere in maniera assoluta e impeccabile. E dato che tutti i capi delle rispettive nazioni europee la pensavano alla stessa maniera, conflitti del genere erano inevitabili, le cui ragioni valevano sia nel passato come ai tempi d'oggi, con la sola differenza che nel Seicento c'era molto più risentimento religioso, oggi riservato solo in ambienti integralistici.--Gybo 95 (msg) 12:31, 24 apr 2018 (CEST)

Siti considerati fonti attendibili[modifica wikitesto]

Buongiorno, esiste su Wikipedia in lingua italiana una lista di siti che sono considerati fonti attendibili? Girovagando nella sezione Aiuto, ho trovato una pagina con i link ai siti che è meglio non inserire come fonte primaria di una voce, d'altro canto non c'è alcun riferimento/alcuna pagina sui siti che possano esserlo. Ho cercato male? Grazie. --Darkxifrit (msg) 12:57, 24 apr 2018 (CEST)

Alcuni progetti hanno un proprio elenco di "indirizzi utili" dove reperire informazioni con cui fontare le voci (ad esempio, Progetto:Aviazione/Biblioteca), ma non so quanto sia diffusa questa pratica. Il principale ostacolo a liste del genere è che l'attendibilità di una fonte si misura in relazione al cosa si vuole fontare: il sito internet ufficiale di un partito politico è fonte attendibile per fontare l'organigramma del partito stesso, mentre non è una fonte attendibile per fontare i guai giudiziari a cui sono andati incontro esponenti del partito stesso. --Franz van Lanzee (msg) 13:08, 24 apr 2018 (CEST)
Pensandoci bene, hai perfettamente ragione. Ti ringrazio!--Darkxifrit (msg) 13:18, 24 apr 2018 (CEST)

Oscar Luigi Scalfaro[modifica wikitesto]

Avrei bisogno di sapere se Oscar Luigi Scalfaro ha svolto il servizio militare e se ha preso parte alla Seconda guerra mondiale, poiché nella sezione Biografia non ho trovato nulla (neanche su en.wiki). Grazie-3knolls (msg) 22:59, 25 apr 2018 (CEST)

Da quanto leggo nella voce: "Laureatosi in Giurisprudenza all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano nel 1941, fu chiamato alle armi e assegnato al 38º Reggimento di Fanteria a Tortona. Sottotenente di Commissariato in Sicilia, fu congedato, in quanto magistrato, nell'ottobre del 1942." Paragrafo "L'attività di magistrato".--Gybo 95 (msg) 23:15, 25 apr 2018 (CEST)

iTunes da Windows Store è meglio?[modifica wikitesto]

iTunes è arrivato sul Windows Store. Mi consigliate di installare iTunes con l’eseguibile scaricato dal sito Apple o quello dal Windows Store? --151.49.124.11 (msg) 19:58, 27 apr 2018 (CEST)

Leggi questo articolo dove vengono spiegate le differenze. Il punto cruciale è la frase che inizia con: «Saranno invece contentissimi gli igienisti del PC...»--Lepido (msg) 21:06, 27 apr 2018 (CEST)

Diritti d'autore quando non ci sono eredi[modifica wikitesto]

(bla bla bla nessuna garanzia di accuratezza bla bla bla) In Italia, in caso di eredità vacante (ad es in caso di persona defunta senza testamento e senza altri parenti ancora in vita) lo Stato eredita il patrimonio. Se il de cuius aveva creato opere d'ingegno, ad esempio un romanzo o un software, a chi passano i diritti d'autore? --87.9.125.149 (msg) 19:01, 28 apr 2018 (CEST)

Allo Stato, ti sei risposto da solo. Lo Stato può subentrare in tutti i diritti trasmissibili per causa di morte, e il dirtto d'autore su un'opera dell'ingegno è uno di questi. --Franz van Lanzee (msg) 23:55, 28 apr 2018 (CEST)
Curioso, questo non me lo sarei aspettato... ma è mai successo effettivamente? Cioè, esiste un libro/canzone/software/etc che appartiene allo Stato mortis causa? --80.116.42.88 (msg) 09:47, 29 apr 2018 (CEST)
Difficile da dire, da qualche ricerca in rete non emerge niente. La successione dello Stato è già un fenomeno abbastanza raro (devono essere assenti, oltre al testamento, parenti viventi entro il sesto grado, che è tanto), che poi abbia ad oggetto un diritto d'autore credo sia ancora più eccezionale. --Franz van Lanzee (msg) 12:39, 29 apr 2018 (CEST)
il tuo ragionamento fila. Tra l'altro, se fosse già capitato, un evento del genere avrebbe fatto notizia. Però, in linea di principio, potrebbe succedere... Grazie a tutti per le risposte! --95.250.219.217 (msg) 14:27, 29 apr 2018 (CEST)

Vecchio libro[modifica wikitesto]

Salve oracolo, mi chiedevo se sia normale in un libro di circa un secolo fa che le pagine non siano allineate tra loro, cioè alcune più sporgenti e altre meno, o se può essere il risultato di una riparazione del libro.


--91.252.78.142 (msg) 17:04, 29 apr 2018 (CEST)

Guarda che non sia questo il caso. Una volta i libri non erano rifilati come oggi, quindi era normale che esistessero dei disallineamenti tra i fascicoli. --Lepido (msg) 19:10, 29 apr 2018 (CEST)

Trivelle[modifica wikitesto]

Era l'aprile del 2016. Allora non avevo diritto al voto, non seguivo molto bene la politica e l'attualità e seppur consapevole che c'era un referendum sulle trivelle, non ho approfondito più di tanto la cosa. Più che altro sentivo i discori dei miei docenti dell'ITIS (tutti per il si) ma senza entrare nei dettagli. So che c'è la voce su Wikipedia, ve la linko pure (Referendum abrogativo del 2016 in Italia), e l'ho pur letta. Ma non ho capito una cosa. Spero che l'Oracolo dell'enciclopedia mi possa aiutare.

Dunque, era passata la legge secondo la quale entro 12 miglia marine dalla costa non potevano esserci più trivelle per l'estrazione di idrocarburi.

E fin qui non ci sono dubbi, però da quello che ho capito, chi si trovava a perforare entro le 12 miglia da prima di una certa data, era stato concesso di rimanere lì. e su questo si è voluto fare il referendum.

Da qui in poi arriva la mia confusione, per ciò vi metto le due versioni che ho interpretato/capito dai discori che mi sono stati fatti e da quello che ho letto nelle pagina di Wikipedia:

1- A chi si trovava a perforare entro le 12 miglia da prima di una certa data, era stato concesso di rimanere lì. Se vinceva il si, questa cosa veniva abrogata, e se ne dovevano andare, e quindi entro le 12 miglia non ci sarebbe stato più nessuno, solo che lo stato si doveva accollare tutte le spese per smantellare le piattaforme e tappare i buchi. In caso di vittoria del no, o comunque nel caso in cui il referendum non avrebbe raggiunto il quorum, restava tutto com'è (ovviamente, essendo un abrogativo o si abroga o non si tocca) e quindi sempre in base alla legge chi era nel raggio di 12 miglia da prima del giorno x poteva rimanere fino a quando il giacimento non si sarebbe esaurito.

2- Se vinceva il si, stessa cosa, veniva abrogata la legge, se vanno, entro le 12 miglia non ci sarebbe stato più nessuno, e lo stato si caricava delle varie spese. Però se vinceva il no/non raggiungeva il quorum, a chi perforava entro le 12 miglia da prima di x veniva rinnovato il permesso per altri tot anni.

In pratica, sempre che non mi sbagli, ho capito cosa sarebbe successo se vinceva il si, ma non ho capito cosa è successo (dal momento che è andata così) con la sconfitta del si. Questi rimangono fino a che non si esaurisce il petrolio dei giacimenti, oppure hanno una licenza che scade in una certa data e poi, boh?

Quindi, se ho capito giusto, quale delle due interpretazioni è corretta? Se invece ho scritto vaccate fino ad ora, mi potresti correggere?

Grazie mille, so che la neutralità è un cardine di Wikipedia, non voglio aprire nessuna discussione su cosa sia stato giusto votare, chiedo solo quali erano le opzioni del referendum del 2016.


--87.2.167.201 (msg) 13:51, 1 mag 2018 (CEST)

Leggi il punto 1 di questo articolo, che configura un'opzione in più tra quelle che avevi indicato. --Lepido (msg) 14:20, 1 mag 2018 (CEST)
In soldoni: la legge del 2006, modificata nel 2015, vieta di impiantare trivelle nelle zone di mare protette nonché in tutte le zone di mare entro il limite delle 12 miglia dalla costa; le piattaforme già esistenti entro tale limite possono tuttavia continuare a operare, tramite il rilascio di concessioni rinnovabili, fino all'esaurimento del giacimento. Con il referendum si proponeva di abrogare la possibilità di rinnovo delle concessioni per le piattaforme già esistenti entro il limite delle 12 miglia, che quindi sarebbero state progressivamente chiuse allo scadere delle concessioni già rilasciate da prima del referendum; con la "sconfitta del sì", la legge resta invariata: si possono rilasciare altre concessioni alle piattaforme già esistenti entro le 12 miglia finché il giacimento risulta produttivo. --Franz van Lanzee (msg) 12:09, 2 mag 2018 (CEST)

Grandi aziende spagnole[modifica wikitesto]

Le pagine riguardanti grandi aziende sia italiane che estere sono sempre molto esaurienti___ Bisogna quindi fare grande elogio ai singoli estensori___ Di contro, forse per brevità, qualche volta viene tralasciato un aspetto apparentemente secondario ma non meno interessante___ Ovverossia origine e/o etimologia e/o significato della denominazione societaria dell'azienda stessa (nome del fondatore o nome di fantasia o acronimo o crasi)___ Per esempio per la Spagna non si riesce a rintracciare in nessun angolo della rete (magari per carenza di ricerca) il significato di : 1) ABERTIS (trasporti e telecomunicazioni) 2) IBERDROLA (energia___nome derivato da crasi tra Iber e Drola in cui Iber è noto e invece Drola rimane sconosciuto)--- Grazie comunque

--79.45.170.83 (msg) 11:22, 3 mag 2018 (CEST)

Deh, di nulla. ¯\_(ツ)_/¯ -- Rojelio (dimmi tutto) 14:42, 3 mag 2018 (CEST)
Nel secondo caso (Iberdrola) la voce wiki in inglese dice che l'azienda è nata nel 1992 dalla fusione di Hidroeléctrica Española (detta Hidrola) e Iberduero (su it.wiki è scritto Hicrola ma è un errore). Il nome Iberdrola a questo punto mi sembra chiaro : la prima parte di un nome e la seconda parte dell'altro. --Postcrosser (msg) 14:49, 3 mag 2018 (CEST)

Magnetotermico per condizionatore[modifica wikitesto]

Vorrei mettere un interruttore magnetotermico al condizionatore di casa. È già qualche anno che è installato ma c'è solo un interruttore bipolare, perdipiù esterno. Si tratta di un Daikin 3MXS52E3V1B 50 Hz 220-240 V~, fusibile 20 A (ma è attaccato a una linea elettrica già protetta da un magnetotermico a 16 A), PaMAX 4,17 MPa; a 50 Hz e 230 V~ assorbe 1220 W in raffreddamento e 1420 W in riscaldamento, 5,4 A in raffreddamento e 6,2 A in riscaldamento, per una capacità totale di 5,2 kW in raffreddamento e 6,8 kW in riscaldamento; corrente massima 14 A in raffreddamento e 18,5 A in riscaldamento. L'ultimo valore mi preoccupa un po' perché è superiore al valore del magnetotermico a monte; basta se metto un magnetotermico da 16 A o il valore deve comunque essere inferiore a quello a monte sulla linea, in modo che si stacchi solo il condizionatore in caso di problemi?


--Carnby (msg) 15:22, 3 mag 2018 (CEST)

Per l'elettricità vale lo stesso disclaimer che c'è per i consigli medici e legali. In attesa di consigli più informati, se vuoi mettere un magnetotermico "vicino" a 16A perché non vuoi metterne uno troppo piccolo, devi curare che sia veloce, cioè il suo tempo di intervento sia molto più breve di quello "lontano", altrimenti in caso di sovraccarico corri il rischio che salti quello lontano o che saltino entrambi. Immagino che se esponi la cosa all'elettricista lui saprà risolvere il problema. --Lepido (msg) 18:14, 5 mag 2018 (CEST)
Un motore elettrico, per quanto in questo caso sia un motore pilotato in PWM e ha un buon condensatore, richiede uno spunto all'avvio che può far saltare un interruttore troppo sensibile, usare una classe B in questo caso potrebbe portare a falsi positivi. --Vito (msg) 21:22, 7 mag 2018 (CEST)
A meno che qualche start up non ci si sia messa di mezzo, sui megnetotermici le opzioni non sono infinite: 10A, 16A, qualche raro 12A. "Vicino a 16" è una bella idea ma temo non si trovi sul mercato. Idem per la velocità di intervento.
(trattandosi poi di prodotti industriali, non innamoriamoci troppo dei valori nominali, la tolleranza sui quali non viene spesso fornita)
--Captivo (msg) 15:36, 8 mag 2018 (CEST)
A casa ho uno Stotz S 162 15 A U 6000 può andare?--Carnby (msg) 10:13, 15 mag 2018 (CEST)

Implicazione in logica[modifica wikitesto]

Mi è sempre rimasto oscuro, da non addetto ai lavori, il concetto implicazione logica, porto un esempio:
se individuo è padre => maschio
A livello di "implicazione" in senso comune se si prende un individuo che non ha un pargolo esso non è per forza di cose (non maschio), potrebbe essere un giovane maschio che non ha ancora figli: insomma essere padri è sufficiente per essere maschi ma non necessario. Fin qui dovrei trovarmici.
Il mio problema subentra con la tavola di verità che si può leggere nella nostra wikipediana sapiente voce, in particolare mi trovo con due difficoltà di comprensione.

  • 1) prendiamo un individuo che non è padre (es. una mamma), l'affermazione se padre allora maschio analizzata in dettaglio è la seguente: se padre(F) allora maschio(F) non riesco bene a capire perché mi restituisca "vero".
  • 2) Il secondo dubbio è un po' diverso: non capisco dalla tavola di verità come vedere che padre sia condizione sufficiente ma non necessaria per essere maschio, mi spiego anche qui con un esempio.
prendo di nuovo una persona che non è padre e l'affermazione solita "se padre allora maschio", ora avrei se padre (F) allora mschio (F) risultato: (V) -come giàdetto-, vero tanto quanto se avessi preso un maschio padre in analisi. Quindi come faccio a vedere dalla relativa tavola di verità che se è padre SICURAMENTE ho un maschio, ma che se non è padre allora non posso affermare nulla sul sesso (ovviamente tenendo in considerazione solo il dedurlo dall'essere padre o meno)?

Grazie in anticipo per le spiegazioni. --93.146.44.163 (msg) 11:05, 5 mag 2018 (CEST)

Ciao, domanda interessante, ma darò una risposta forse scontata, ma semplice e anche da te già intravista:):
  1. ("se padre allora maschio"): certo che sono asserzioni false, ma danno un risultato vero, perché potresti essere un transgender (prima maschio e poi femmina, semplifico...) oppure un maschio bambino/adolescente/giovane che non ha figli;
  2. non è possibile dedurlo "sicuramente" attraverso quella tavola, proprio per le condizioni sopra citate, poiché, per mia logica, il sesso non viene preso in considerazione come fattore discriminante:)--Geoide (msg) 11:56, 5 mag 2018 (CEST)
Ovvio, che la mia non era una risposta matematica, ma solo logica:))--Geoide (msg) 21:56, 5 mag 2018 (CEST)
Per la prima domanda troverai ogni risposta qui: https://it.bywiki.com/wiki/Wikipedia:Oracolo/Archivio/Gennaio_-_Febbraio_2017#Implicazione_materiale ricordo di averla letta con interesse a suo tempo e il buon Rojelio ha spiegato in modo impeccabile.
La seconda domanda invece interessa anche me, non sono esperto ma solo curioso e non ho trovato risposte su come possa discendere dalla tabella di verità dell'implicazione logica che la condizione B sia necessaria per A e che A sia sufficiente per B. --5.90.80.194 (msg) 18:06, 5 mag 2018 (CEST)
PS: Ci stavo riflettendo e devo dure che mi pare un'analisi diversa, infatti mentre la tavola di verità ti dice il valore di verità della proposizione con implicazione, l'analisi di condizione necessaria e sufficiente si svolge solo sulla prima proposizione "A" dell'implicazione per dedurre cosa dire su B. Secondo me son due concetti scorrelati, comunque aspetta qualcuno più esperto di me, sicuramente a breve avrai le risposte che cerchi :)--5.90.80.194 (msg) 18:48, 5 mag 2018 (CEST)
La seconda è più facile da vedere quando la tavola di verità viene scritta, anziché una riga per ogni combinazione degli ingressi, come tabella a due vie, con i vari casi negli "incroci" (A sulle righe, B sulle colonne, e ho segnato con X i casi in cui l'implicazione è vera e lasciato vuoto dove è falsa, perché così balza più all'occhio quanto sto per dire):
A\B V F
V X
F X X
Se accettiamo che l'implicazione A->B è corretta, quella tabella ci dice che esiste un unico caso che non incontreremo mai, ovvero quello che dimostrerebbe errata l'implicazione (la cella vuota).
  • Ora immaginiamo di chiederci se B sia vera, che in quella tabella significa chiedersi se siamo o no in una qualsiasi cella della prima colonna. La tabella ci dice che in quella colonna entrambe le celle sono valide (la riga è indifferente, ovvero A non è condizione necessaria per soddisfare la nostra richiesta), ma ci dice anche se per caso A fosse vera (prima riga), in quella riga l'unica cella plausibile è quella che ci piace (prima colonna), l'altra è esclusa dall'implicazione: A è una condizione sufficiente, sapere che è vera ci basta per essere sicuri che anche B è vera come volevamo.
  • Se invece vogliamo che A sia vera (vogliamo essere nella prima riga), il ragionamento è molto più semplice: la tabella ci dice che in quella riga ci possiamo stare solo ed esclusivamente se anche B è vera (prima colonna) perché l'altro caso è escluso dall'implicazione: B è condizione necessaria per soddisfare la richiesta. Non è però condizione sufficiente: sapere di essere nella prima colonna non ci garantisce di essere anche nella prima riga, perché anche la cella sotto è valida ma non è quella che vogliamo. -- Rojelio (dimmi tutto) 01:48, 6 mag 2018 (CEST)

(Rientro)
Ho cercato molto prima di postare qui, ma da nessuna parte sul web (non avendo libri in materia) ho trovato il legame tavola di verità e condizioni di sufficienza e necessità. Spiegazione geniale e semplice, hai dissolto ogni dubbio. Ti ringrazio moltissimo! Complimenti anche per la risposta nell'archivio, ha risposto al mio primo dubbio. --93.146.44.154 (msg) 11:30, 6 mag 2018 (CEST)

Portatili con lettore DVD[modifica wikitesto]

Stavo guardando un po’ di portatili su Amazon ma noto che tanti hanno il lettore DVD. È una periferica ancora necessaria? Ormai i software si acquistano tramite internet... --151.49.70.92 (msg) 23:13, 5 mag 2018 (CEST)

In realtà la maggior parte dei nuovi portatili non li ha, soprattutto per quanto riguarda quelli con schermo più piccolo di 15 pollici. Come esperienza personale, il mio portatile ha il lettore e l'avrò usato sì e no una decina di volte in 2 anni, principalmente per installare dei giochi di cui ho ancora la copia fisica su dvd. Avere il lettore può essere utile se hai una collezione di film in dvd e ti piace vederli sul pc. Comunque con meno di 40 euro è possibile comprare un lettore dvd esterno. --Postcrosser (msg) 23:40, 5 mag 2018 (CEST)

Si può dire così?[modifica wikitesto]

Leggendo alcune barzellettine su un canale Facebook, ne ho trovata una che vorrei porre all’attenzione degli esperti di matematica, tralascio la parte che non c’entra niente con la domanda: “In una scala da 0 a 10 [...]? 11 perché in una scala da 0 a 10, l’11 non esiste!”. Se invece volessi lasciare senza via di scampo chi deve rispondere, posso dire: “In una scala da - e +?” Ha senso rispondere “+1”? --151.49.70.92 (msg) 21:00, 6 mag 2018 (CEST)

Certo che ha senso, almeno nella teoria degli ordinali. Si tratta infatti del secondo ordinale transfinito (nella notazione di Cantor si scrive in realtà ω+1). Vedi Numero ordinale (teoria degli insiemi)#Dal finito al "transfinito". --Nungalpiriggal (msg) 21:15, 6 mag 2018 (CEST)

Tonga o non Tonga[modifica wikitesto]

Domanda su internet. Avete presente i siti di file sharing? Senza entrare nel mezzo delle discussioni sul fatto che siano legali o meno, alcuni siti sono molto noti che anche volendo è impossibile non conoscerli. Tra questi siti c'è ne uno che alla fine del nome del sito c'è .to e a quanto vedo su Wikipedia .to è il dominio di Tonga.

Domanda 1: questo famosissimo sito di torrent peer to peer è .to perché è registrato a Tonga o .to è un qualcosa di fittizio che non c'entra niente con lo stato oceanico (per dire anche il sito della Rai è Rai.tv, ma mi sembra ridicolo anche solo pensare che la Rai abbia aperto il proprio sito a Tuvalu. si saranno creati il loro dominio apposta .tv perché è una televisione)

Domanda 2: quando si apre un sito con un dominio di un paese, i server del sito devono essere per forza in quel paese. Per dire, se io che sono in Italia voglio aprire un sito, potrà essere solo un .it oppure potrò farlo anche con il dominio .bj ,che ho sparato ora a caso, pagando il governo del Benin?

Ciao


--95.246.59.76 (msg) 15:43, 7 mag 2018 (CEST)

Le risposte sono rispettivamente: sì e no. --Vito (msg) 15:45, 7 mag 2018 (CEST)

Apple Watch serie 3[modifica wikitesto]

L’Apple Watch serie 3 resiste fino a 50 metri sotto acqua. Significa che lo posso tenere al polso sotto l’acqua corrente, mentre mi lavo le mani? --2001:B07:6442:8903:69F5:1AEA:4615:4865 (msg) 15:50, 7 mag 2018 (CEST)

Ma certo. Significa che tu puoi camminare per 50 metri sotto un acquazzone, e lui resiste. --130.192.193.197 (msg) 16:24, 7 mag 2018 (CEST)
Quando dicevo "fino a 50 metri sotto acqua" intendevo dire: immersione in piscina, ma sul sito Apple trovo scritto: "Watch Series 3 ha una resistenza all’acqua fino a 50 metri, in base allo standard ISO 22810:2010. Significa che può essere usato per attività in acque poco profonde, come il nuoto in piscina o in mare. Non è adatto per immersioni subacquee, sci d’acqua o altre attività che comportano il contatto con acqua ad alta velocità o l’immersione profonda.". --2001:B07:6442:8903:6046:17D4:4BAA:D797 (msg) 16:51, 7 mag 2018 (CEST)
In cima a questa pagina puoi leggere: "Alcune risposte potrebbero essere accompagnate da ironia e voglia di scherzare". Per il resto, difficile rispondere seriamente a una domanda a cui, con chiara evidenza, la Apple ha voluto evitare di rispondere. Il test di resistenza all'acqua secondo la norma ISO che citi riguarda l'immersione in acqua fino a una pressione idrostatica di 5 atm. Che cosa si debba intendere per "acqua ad alta velocità" non lo specifica nessuno: se nel tuo Apple Watch entra acqua mettendolo sotto il rubinetto, significa che l'acqua del tuo rubinetto esce ad "alta velocità"...
In verità, nuotando in piscina l'acqua scorre intorno all'oggetto con velocità paragonabile a quella del rubinetto, quindi se dicono che si può usare nuotando dovrebbe resistere anche al rubinetto: però - come si può leggere (in inglese) qui, i test ISO riguardano solo la resistenza all'immersione fino ad una data pressione e per un certo tempo, non la resistenza ad un getto d'acqua.
Diciamo che per un apparecchio elettronico che non sia classificato "Water resistant 50 m" bisogna fare molta attenzione a non bagnarlo accidentalmente; per l'Apple Watch serie 3 non c'è bisogno della stessa attenzione. Tuttavia non è un'attrezzatura subacquea, e se quanto ti lavi le mani ti togli l'orologio, anziché passarlo sotto l'acqua, non fai certo male. Per dire, lasciarlo nella tasca di un indumento che metti inavvertitamente in lavatrice non sarebbe una buona idea, anche se la profondità del cestello non arriva sicuramente a 50m: la norma ISO non riguarda l'immersione in acqua ad alta temperatura, né in presenza di detersivi ecc. Tieni presente, infine, che la resistenza all'acqua è verificata a campione: in altri termini, anche se riporta la scritta "Water resistant 50 m", il tuo orologio non è stato collaudato in questo senso. Se entrasse acqua, sarebbe un difetto di fabbricazione coperto dalla garanzia, ma non è impossibile che succeda e l'esperienza sarebbe spiacevole lo stesso. --130.192.193.197 (msg) 17:28, 7 mag 2018 (CEST)

Vivendi[modifica wikitesto]

Grazie e bravo a Postcrosser._____A proposito di etimologie aziendali anche delle francesi VIVENDI (sempre molto presente sui media causa debordante attivismo)e della derivata VEOLIA non si riesce a trovare alcunché.____ Salvo mia incapacità di ricerca.______Senza voler approfondire il legame societario tra le due, a occhio e croce parrebbero nomi di fantasia.______ Per VIVENDI è ipotizzabile un'origine latina???_____ Ancora grazie. --87.17.250.144 (msg) 16:45, 7 mag 2018 (CEST)

Per vivendi posso dire di si sulla sua possibile origine latina, come appare qui o qui. Non ho risposta per il resto:)--Geoide (msg) 17:45, 7 mag 2018 (CEST)

Raccolta non tanto differenziata[modifica wikitesto]

Andavo oggi a buttare la spazzatura, in particolare la carta, e ho notato come nel bidone vi siano molti sacchetti di plastica riempiti di carta, idem per la plastica: molti buttano sacchetti biodegradabili con bottiglie all'interno in bidoni per plastica riciclabile (e quella biodegradabile non lo è!).
A livello pratico queste mescolanze di rifiuti come vengono separate? Manualmente o è meccanicizzato?
E soprattutto, a questo punto, perché non applciare la separazione a tutta l'indifferenziata se mischiarli non crea problemi? --93.146.44.186 (msg) 17:06, 7 mag 2018 (CEST)

Cameo di Macaulay Culkin in Matilda 6 mitica?[modifica wikitesto]

cb La discussione proviene dalla pagina Wikipedia:Bar/Discussioni/Cameo di Macaulay Culkin in Matilda 6 mitica?.
– Il cambusiere Ferdi2005 (Posta)

<gallery> Matilda1.png Matilda2.png </gallery> Nella prima immagine ho evidenziato Matilda in giallo, Macaulay Culkin in rosso a fianco di una ragazza col vestito rosso e blu evidenziata in bianco. Nella seconda immagine, Culkin e la ragazza in una ripresa ravvicinata. Pareri su questo cameo? Si tratta di Culkin o no? --Marcello Gianola (msg) 11:53, 7 mag 2018 (CEST)

Non è lui --Erinaceus (msg) 12:37, 7 mag 2018 (CEST)
Conta che Culkin aveva 16 anni all'epoca dell'uscita del film, il ragazzo negli screenshot mi sembra più giovane. Comunque le due immagini ti conveniva caricarle fuori dai nostri server, qui non rispettano l'EDP e vanno cancellate. --Syrio posso aiutare? 13:03, 7 mag 2018 (CEST)
PS: la prossima volta chiedi all'Oracolo per queste cose, il Bar serve ad altro :)
Sarà come dite voi, ma a me sembra la pettinatura che Culkin ha usato in Richie Rich... --Marcello Gianola (msg) 14:13, 7 mag 2018 (CEST)
Evvabbè ma solo la pettinatura :-D Macaulay Culkin ha un aspetto molto caratteristico, viso magro, naso lungo, orecchie a sventola... senza contare la corporatura e gli occhi celesti... nun ci somigghia pi nenti :-D --Erinaceus (msg) 14:44, 7 mag 2018 (CEST)

[ Rientro]Ho cambusato la discussione all'oracolo [@ Marcello Gianola, Syrio, Erinaceus]--Ferdi2005 (Posta) 19:14, 7 mag 2018 (CEST)

cancellato le immagini per WP:EDP. --valepert 22:18, 7 mag 2018 (CEST)

Segnalo che ero intervenuto nella voce e giustificato il rollback nella pagina di discussione della voce. La modifica era avvenuta da un IP così come la sua giustificazione presente nella mia pagina di discussione. --Luigi.tuby (msg) 16:49, 8 mag 2018 (CEST)

[@ Marcello Gianola] In ogni caso qualunque parere ti avessimo dato qui sarebbe stato privo di valore senza fonti esterne :-) --Superchilum(scrivimi) 20:16, 8 mag 2018 (CEST)

Statuto della corporazione degli albergatori di Firenze[modifica wikitesto]

Per piacere sapreste dirmi se c'è su internet la versione integrale dello statuto della corporazione degli albergatori ( una delle 14 minori) di Firenze?

--5.168.85.142 (msg) 19:49, 8 mag 2018 (CEST)

Significato di questo termine[modifica wikitesto]

Leggendo alcuni testi e ascoltando dei video su YouTube, noto come a volte viene utilizzato il termine “compagna”. Ma avere una compagna è meno impegnativo che avere una fidanzata? --Gatto bianco (msg) 20:26, 9 mag 2018 (CEST)

Fidanzata, se si vuole essere precisi, implica la promessa di matrimonio. Con una compagna puoi avere una relazione e anche convivere e avere figli senza che ci sia un matrimonio di mezzo. --Postcrosser (msg) 21:29, 9 mag 2018 (CEST)
Compagno: la persona con la quale si convive, o con la quale si ha una relazione sentimentale, senza essere sposati (ma sempre più frequentemente il termine è usato con il sign. di marito o moglie) cfr Treccani. Fidanzato: Che o chi intrattiene una relazione amorosa (ed ha eventualmente scambiato promessa di matrimonio cfr Treccani. Quindi...Le fidanzate passano, compagne restano ;) --Flazaza (msg) 21:52, 9 mag 2018 (CEST)

Windows Hello[modifica wikitesto]

Il portatile HP bs030nl è compatibile con Windows Hello? --2001:B07:6442:8903:788A:BE71:284A:E05B (msg) 15:43, 10 mag 2018 (CEST)

Hello anche a te. All'Oracolo fa piacere essere salutato prima di essere interrogato. E pensare che una volta mi portavano oboli. L'Oracolo.

Giornale anni 80 per bambini[modifica wikitesto]

Ricordo di un giornale degli anni 80 (pubblicato nello stesso periodo de La giostra - forse era proprio La giostra) in cui c’era un fumetto con 4 protagonisti animali, creati come un collage, di cui 2 erano un porcospino e una tartaruga... che giornale era? Chi erano gli altri 2 animali? --151.49.125.70 (msg) 20:43, 13 mag 2018 (CEST)

Le allegre avventure dei quattro amici del bosco con Uga la tartaruga, Ciop il passerotto, Spin il riccio e Codalunga lo scoiattolo. Questo il libro, però anch'io ricordo che apparivano anche in una rivista, probabile fosse proprio La Giostra. Fine anni 80/inizio 90. --Titore (msg) 21:59, 13 mag 2018 (CEST)
Questo blog dice proprio La Giostra :) --Titore (msg) 22:10, 13 mag 2018 (CEST)
Ti adoro!!! Mi hai fatto viaggiare nel tempo anche senza la DeLorean! Grazie infinite!!! --151.49.125.70 (msg) 22:21, 13 mag 2018 (CEST)

Nomi in codice di Ubuntu[modifica wikitesto]

In questa pagina ci sono i nomi in codice proposti per Ubuntu. Anch'io ne vorrei proporre qualcuno. Non sono molto ferrato con l'inglese, ma non mi sembra di aver trovato un modulo o un indirizzo di mail dove scrivere. Ho sbagliato pagina? --93.32.64.189 (msg) 15:51, 15 mag 2018 (CEST)

p.p. dopo un era o periodo geologico[modifica wikitesto]

in alcuni testi dopo le ere o periodi geologici ho trovato l'abreviazione P.P. mi sapreste dire cosa significa?

--93.61.55.121 (msg) 10:32, 16 mag 2018 (CEST)

Potrebbe essere la sigla di "Prima del Presente", che corrisponderebbe alla traduzione italiana di "Before Present".--AlessandroAM 23:18, 16 mag 2018 (CEST)

Corrispondente italiano dell'inglese vulgar abuse[modifica wikitesto]

Buongiorno, sto traducendo un testo dall'inglese e ho incontrato l'espressione vulgar abuse. Se ho capito bene, con quest'espressione si indica, nell'àmbito della diffamazione, il fatto che gli insulti proferiti non fossero da prendersi alla lettera, o non avessero reale possibilità di danneggiare la reputazione della persona offesa.

Vorrei chiedere se esiste un concetto analogo o perlomeno simile nella legislazione italiana. Purtroppo non ho alcuna esperienza di giurisprudenza per cui non so nemmeno bene dove cercare: qualunque aiuto o suggerimento mi sarebbe utile. Grazie mille.

--Giulio Mainardi (msg) 10:38, 16 mag 2018 (CEST)

Buongiorno, da quello che so nella giurisprudenza italiana non c'è una distinzione simile per gli insulti che vanno presi o no alla lettera, in quanto è rimesso all'offeso il sentirsi diffamato da una frase rivolta alla presenza di una pluralità di persone o solo al diretto interessato (ingiuria). Il termine che più si avvicina credo quindi sia "eccesso di volgarità" o turpiloquio.-- Dao LR Say something 14:18, 16 mag 2018 (CEST)
Grazie, molto gentile. --Giulio Mainardi (msg) 10:21, 17 mag 2018 (CEST)

Comando per file batch[modifica wikitesto]

Ho un file batch per fare la pulizia di Windows update ma quando lo eseguo mi chiede di disattivare Nero Update per proseguire.

Il codice che ho è questo:

@echo off
net stop wuauserv
net stop cryptSvc
net stop bits
net stop msiserver
rd /S /Q %windir%\SoftwareDistribution
rd /S /Q %windir%\System32\catroot2
net start wuauserv
net start cryptSvc
net start bits
net start msiserver

Quale parametro devo aggiungere (e su quale comando) per la disattivazione automatica di Nero update? --2001:B07:6442:8903:8C06:7EBB:AC7F:18C4 (msg) 11:16, 16 mag 2018 (CEST)

Che versione di Nero hai installato?-- Dao LR Say something 13:52, 16 mag 2018 (CEST)
2018 --93.32.64.189 (msg) 15:13, 16 mag 2018 (CEST)
Ok prova ad aggiungere subito sotto ECHO OFF

Questo comando

 TASKKILL /F /IM NASvc.exe

Questo dovrebbe fermare il processo di Nero Update-- Dao LR Say something 16:02, 16 mag 2018 (CEST)

[@ Daolr] Grazie! Siccome a volte dovrei farlo anche su un altro mio pc che non ha Nero, dici che funziona se scrivessi questo?
if exist C:\Program Files (x86)\Nero\Update\NASvc.exe taskkill /im NASvc.exe /f

--2001:B07:6442:8903:39A2:2F43:AD8F:69F0 (msg) 16:33, 16 mag 2018 (CEST)

Dovrebbe funzionare, ma devi specificare anche il comando ELSE GOTO nel caso il programma non sia installato, altrimenti il file batch si blocca. Quindi:
if exist C:\Program Files (x86)\Nero\Update\NASvc.exe 
 taskkill /im NASvc.exe /f 
 goto :nomesubroutine 
 else goto :nomesubroutine  
:nomesubroutine

cui segue il codice che hai messo sopra-- Dao LR Say something 16:55, 16 mag 2018 (CEST)

Allora dovrebbe essere così?
@echo off
if exist C:\Program Files (x86)\Nero\Update\NASvc.exe taskkill /im NASvc.exe /f else goto :nomesubroutine
net stop wuauserv
net stop cryptSvc
net stop bits
net stop msiserver
rd /S /Q %windir%\SoftwareDistribution
rd /S /Q %windir%\System32\catroot2
net start wuauserv
net start cryptSvc
net start bits
net start msiserver

--2001:B07:6442:8903:39A2:2F43:AD8F:69F0 (msg) 17:01, 16 mag 2018 (CEST)

Non capisco le modifiche... potresti riportare qui sotto il codice per intero? --2001:B07:6442:8903:39A2:2F43:AD8F:69F0 (msg) 17:19, 16 mag 2018 (CEST)

Basta che aggiungi un comando GOTO prima di ELSE come nell'esempio in modo che il file batch non si fermi una volta bloccato il processo di Nero ma vada avanti e indichi l'inizio della subroutine (che ho chiamato, per semplificare "postverifica"). Ti allego il codice
@echo off
if exist C:\Program Files (x86)\Nero\Update\NASvc.exe taskkill /im NASvc.exe /f goto :postverifica else goto :postverifica
:postverifica
net stop wuauserv
net stop cryptSvc
net stop bits
net stop msiserver
rd /S /Q %windir%\SoftwareDistribution
rd /S /Q %windir%\System32\catroot2
net start wuauserv
net start cryptSvc
net start bits
net start msiserver

-- Dao LR Say something 17:31, 16 mag 2018 (CEST)

Grazie!!! --2001:B07:6442:8903:39A2:2F43:AD8F:69F0 (msg) 17:32, 16 mag 2018 (CEST)

Jacobaea vulgaris[modifica wikitesto]

Per gli appassionati di botanica. La voce della pianta dice che "Per il bestiame e per l'uomo è tossica e nociva; viene considerata pianta tossica infestante, già da anni sul "Elenco nero" della Svizzera". Però, nella didascalia di un'immagine del fiore sulla pagina di en.wiki intitolata Misinformation vedo scritto che in realtà gran parte delle voci di tossicità della pianta sono un semplice mito, oltre che la pianta è necessaria per l'impollinazione delle api. Nella voce su en.wiki della pianta, sebbene non ci siano molte fonti, si dice che non c'è prova che la pianta causi "avvelenamento" per l'uomo, quanto piuttosto una semplice reazione allergica, o che comunque causerebbe più danno ai cavalli. Cosa ne pensate? La nostra voce è troppo superficiale, essendo il paragrafo in questione lungo una sola riga?--Gybo 95 (msg) 13:12, 18 mag 2018 (CEST)

Domanda segnalata al Progetto:Forme di vita.--Flazaza (msg) 20:39, 18 mag 2018 (CEST)
Informazioni sulla tossicità della pianta possono essere ricavate dal sito Plants For A Future (a questo indirizzo [1])--Enrico (msg) 09:27, 23 mag 2018 (CEST)

Astronauta senza... penna[modifica wikitesto]

A proposito di De Lorean (vedi domanda di 151.49.125.70) ... è di nuovo il momento di usare il flusso canalizzatore, perché ho due domande:

  • Cercavo di ricordare un bizzarro racconto letto da bambino e pensavo di chiederlo all'Oracolo... in realtà l'ho trovato da solo, è Astronauta senza valigia. Ma che delusione: la ricerca su Google per questo titolo restituisce solo pochissime pagine, e in tutte queste pagine il racconto è sbagliato! Infatti ricordo benissimo che una delle cose buffe del racconto è che l'astronauta (padre di Luchino) si chiamava Luco, non Luca come trovato sul web. Sospetto che uno zelante correttore ortografico abbia cambiato Luco in Luca, e che tutti gli altri poi abbiano fatto copia&incolla. Si troverà ancora da qualche parte l'originale? Dell'autore, tale U. Di Caprio, non riesco a trovare niente (il fatto che "Di Caprio" sia anche il cognome di un attore strafamoso non aiuta). Comunque a rileggerlo è un po' moscio, mi aspettavo di meglio, strani scherzi che fa la memoria...
  • Mi è tornata in mente una pubblicità degli anni ottanta ma non riesco a trovarla sul web per parole chiave. Un signore distinto entra in cartoleria per comprare una penna a sfera: mentre il negoziante decanta le virtù della penna, molte mani si protendono verso l'espositore. Alla fine il cliente si convince e chiede una penna di quella marca, possibilmente di colore rosa. Il negoziante gli porge l'espositore, ormai vuoto, dicendo "Finite!" (senza sembrare troppo dispiaciuto per il cliente). Una pubblicità scema come molte altre, che è mi è rimasta impressa nella testa dopo tanti anni... la pubblicità, sì, ma non la marca della penna! Quale era?

ciao e grazie a tutti i Marty e Doc in ascolto... sperando che ce ne siano --79.21.122.58 (msg) 08:45, 19 mag 2018 (CEST)

Arance gialle o rosse?[modifica wikitesto]

È meglio una spremuta di arance gialle o rosse? --94.247.8.8 (msg) 17:39, 19 mag 2018 (CEST)

In nutrizione non esiste un meglio, la dieta deve essere equilibrata. Ovverosia deve prevedere tutti i nutrienti nelle giuste dosi. Anche la vitamina a che è fondamentale per vivere, per fare un esempio limite in alte dosi è tossica. Le arance rosse contengono maggiori antiossidanti di un certo tipo le antocianine che fanno bene ma se si assumono già da altre fonti è inutile preferire le rosse alla bionde--Pierpao.lo (listening) 18:06, 19 mag 2018 (CEST)
Se può essere utile il consiglio del nonno: «diffida dal frutto se ha strano il colore: le pesche son pesca; l'arancia è arancione.» asd --Valerio Bozzolan (msg) 03:56, 21 mag 2018 (CEST)

Michael Douglas e Jamie Lee Curtis[modifica wikitesto]

Sublime oracolo, Michael Douglas è figlio di Kirk Douglas, pseudonimo di Issur Danielovitch Demsky; Jamie Lee Curtis è figlia di Tony Curtis, pseudonimo di Bernard Schwartz. Com'è possibile che i figli di questi due attori abbiano come cognome legale lo pseudonimo dei loro padri?


--Bufo Bufo (msg) 13:25, 22 mag 2018 (CEST)

Per quanto riguarda Issur Danielovitch Demsky, su en.wiki è scritto che ha proprio legalmente cambiato il suo nome in Kirk Douglas, quindi non è solo uno pseudonimo.--Postcrosser (msg) 14:08, 22 mag 2018 (CEST)
Idem per Tony Curtis: fu un vero e proprio cambio legale di nome, non un mero pseudonimo. -- Rojelio (dimmi tutto) 14:11, 22 mag 2018 (CEST)

Canzoni pop rock dei Cugini di Campagna[modifica wikitesto]

Sapreste dirmi quali sono le canzoni pop rock dei Cugini di Campagna, che non riesco a capirlo? --5.168.39.207 (msg) 19:25, 23 mag 2018 (CEST)